Questo sito utilizza i cookie per migliorarne la navigazione mediante solo dati anonimi. Utilizzando questo sito ne accetti l'utilizzo come da Cookie Policy . ACCETTA E CHIUDI
Logo BLB
Distributori componibili
Distributori componibili serie BC
Caratteristiche generali

I distributori componibili serie BC si contraddistinguono per le seguenti caratteristiche:

•Possibilità di montare su ogni singolo utilizzo valvole ausiliarie quali limitatrici di pressione (VL), anticavitazione (VC) o combinate (VLC)
•Possibilità di avere una valvola di non ritorno su ogni sezione, ad impedire qualsiasi interferenza tra gli elementi
•Assicurano il controllo del flusso e l’azionamento di due o più movimenti contemporanei, mediante gli elementi regolatori di flusso (RF) o gli elementi con regolatore di flusso compensato integrato (CF brevettato).

Tali caratteristiche garantiscono elevata flessibilità ed innumerevoli combinazioni applicative riuscendo a soddisfare i requisiti di elevato rendimento richiesti dalle moderne macchine mobili.

Divisore di flusso regolabile compensato (RF)
Il divisore di flusso regolabile compensato (RF) ripartisce in due rami l’olio in circolazione nel by-pass (By):
•Il primo il ramo prioritario (PF), regolabile mediante una manopola esterna.
•Il secondo, il ramo eccedente (EF), riceve l’olio eccedente non utilizzato dal ramo prioritario.

La combinazione dei diversi tipi di elementi RF con i diversi tipi di elementi speciali (P-R-PR) permette la realizzazione di svariati circuiti dei quali daremo esempio di seguito. L’uso che vorremo fare del flusso prioritario (PF) e dell’eccedente (EF) determinerà la scelta dell’elemento divisore di flusso e degli elementi speciali, qui di seguito riportati. 





Divisore di flusso regolabile compensato (RF)
Il divisore di flusso regolabile compensato (RF) ripartisce in due rami l’olio in circolazione nel by-pass (By):
• Il primo prioritario (PF), regolabile mediante una manopola esterna.
• Il secondo eccedente (EF), riceve l’olio eccedente non utilizzato dal ramo prioritario.
La combinazione di diversi tipi di RF (tre) con diversi tipi di elementi speciali (P-R-PR) permette la realizzazione di svariati circuiti dei quali daremo esempio di seguito. L’uso che vorremo fare del flusso prioritario (PF) e dell’eccedente (EF) determinerà la scelta del divisore di flusso e degli elementi speciali, qui di seguito riportati.